Pergola bioclimatica per arredare il tuo giardino o terrazzo: come scegliere la migliore

Pergola bioclimatica per arredare il tuo giardino o terrazzo: come scegliere la migliore

FINALMENTE E' ARRIVATA L'ESTATE!!!  Scopri come arredare il tuo giardino (CLICCA QUI) 😎

Scegliere una pergola bioclimatica permette di realizzare una copertura su misura e arredare le aree esterne all’abitazione come un giardino, una veranda oppure un terrazzo con stile, design ed eleganza.

pergola bioclimatica

Pergole bioclimatiche: soluzioni e caratteristiche

Le pergola bioclimatica si presta a diverse soluzioni che possono anche essere installate su misura a seconda dello spazio che si vuole rivestire. Si tratta infatti di uno dei sistemi più apprezzati per rendere abitabile il proprio outdoor ottenendo una struttura d’effetto che assicura il massimo della funzionalità e della praticità al fine di sfruttare lo spazio aperto in qualsiasi periodo dell’anno.

A rendere così funzionali le pergole bioclimatiche sono proprio le lamelle orientabili che caratterizzano la struttura: grazie ad esse è infatti possibile regolare e controllare la quantità di luce che accede alla zona consentendo inoltre di regolare a proprio piacimento il passaggio dell’aria.

Ed ecco perché scegliere la migliore pergola bioclimatica consente di rendere perfettamente vivibile gli spazi esterni sia nei mesi estivi, quando si va alla ricerca di zone al fresco, che nei mesi invernali quando molto spesso non è possibile usufruire delle aree aperte a causa del maltempo e del freddo.

Al giorno d’oggi una pergola bioclimatica può essere scelta come soluzione su misura ed essere dotata di un vero e proprio impianto di riscaldamento per rendere il riparo confortevole e caloroso anche nei mesi più freddi dell’anno. Inoltre a disposizione vi sono diversi accessori che possono essere integrati nella pergola bioclimatica, come ad esempio delle luci a Led che garantiscono una luminosità ottimale nella zona che si desidera coprire. Se vuoi richiedere un preventivo gratuito clicca qui.

Occorre inoltre considerare che le lamelle possono essere chiuse completamente in modo tale da ottenere un buon isolamento dagli agenti atmosferici. In questo modo si va a creare una sorta di barriera che protegge il terrazzo o il giardino dalle intemperie, dalla pioggia o dal forte vento.

pergole bioclimatiche

Nulla impedirà quindi di poter sfruttare lo spazio esterno in totale comfort e funzionalità e gustare una tazza di thè con gli amici o la famiglia anche nei pomeriggi più freddi. Inoltre, se il luogo è più soggetto alle intemperie e alle basse temperature vi è al giorno d’oggi la possibilità di scegliere le strutture apposite che possono essere completamente chiuse anche dai lati.

Con l’arrivo della stagione autunnale tantissime persone decidono di scegliere la migliore pergola bioclimatica, pertanto è bene conoscere a fondo tutti i modelli presenti sul mercato e trovare quello che più si adatta alla propria casa e alle esigenze della famiglia.

Come scegliere la migliore pergola bioclimatica

Per stabilire qual è il modello di pergola bioclimatica in grado di soddisfare appieno le proprie necessità e adattarsi al meglio al giardino, al terrazzo o allo spazio verde adiacente all’abitazione è bene valutare attentamente il progetto partendo proprio dalla struttura dell’area esterna. Inoltre è altrettanto importante tenere conto delle dimensioni e dell’uso che se ne vorrà fare. In base a questi piccoli consigli sarà possibile avere le idee chiare sulla migliore tipologia di pergola bioclimatica.

Scopri le Bioclimatiche: L’unica guida alla Bioclimatica “Pergola/Veranda”. Verande Bioclimatiche per esterno in legno, alluminio e ferro. Addossata/autoportante senza aumento di volumetria

Come si desidera sfruttare lo spazio esterno?

Prima di scegliere un modello qualunque di pergola bioclimatica e correre il rischio di fare degli errori è importante chiarire quale sarà l’uso dell’area esterna alla casa: si desidera utilizzarla come zona relax con tavoli, sedie, divanetti oppure come un vero e proprio solarium con lettini e sdraio? Insomma, gli utilizzi di un giardino o un terrazzo possono essere molteplici: anche una cucina all’aperto con barbecue a gas potrebbe essere un piacevole modo di sfruttare un piccolo spazio esterno alla casa.

Nel caso in cui occorre installare la pergola bioclimatica su un terrazzo è bene puntare ad una struttura addossata alle pareti dell’abitazione, che potrà essere realizzata su misura. Questa variante è spesso indicata in spazi non troppo ampi e rappresenta un’ottima copertura per chiudere comodamente anche un terrazzino grazie all’effetto di continuità che collega l’interno della casa con la zona aperta.

Se invece il terrazzo o il giardino hanno grandi dimensioni è preferibile optare per una struttura autoportante, che permette di realizzare una comoda area esterna ideale per godere di tanto relax oppure organizzare pranzi e cene all’aperto.

Valutare i lati esterni

I lati esterni della pergola bioclimatica rappresentano un altro punto di riferimento di questa struttura, pertanto è bene non sottovalutarli. È possibile infatti lasciarli del tutto aperti oppure chiuderli quando sarà necessario, ad esempio in caso di pioggia, vento ed intemperie.

Un’ottima alternativa è la chiusura con tende, che permette di ottenere delle zone d’ombra senza però offrire isolamento termico. In altri casi è possibile scegliere le chiusure scorrevoli in pvc, che offrono un’elevata protezione durante i mesi invernali. Questa variante è indicata soprattutto se si desidera sfruttare il giardino o il terrazzo in qualsiasi periodo dell’anno in modo tale da rendere l’ambiente caldo e riparato dal freddo oppure fresco nei mesi estivi.

Prestare attenzione ai materiali

I materiali svolgono un ruolo importante nella scelta della migliore pergola bioclimatica che può essere acquistata nella versione in legno oppure in alluminio.

Per scegliere il prodotto ideale è bene tenere a mente le condizioni atmosferiche generali del territorio, in particolare del giardino e del terrazzo in cui si desidera installare la pergola. L’area esterna è esposta alle intemperie o è abbastanza riparata?

Sia le pergole biloclimatiche in legno che in alluminio assicurano un valido riparo, tuttavia bisogna ricordare che la struttura in legno necessita di una regolare manutenzione per favorire la durabilità del materiale mentre l’alluminio non richiede particolari interventi ed è più resistente.

In base al clima generale del posto dunque sarà possibile valutare il materiale più adatto tenendo conto se la zona è soggetta maggiormente a piogge e neve, oppure si hanno alte temperature per diversi mesi. Anche in questo caso, una volta esposto per lunghi periodi al sole, il legno necessiterà di trattamenti frequenti onde evitare il deterioramento.

Le migliori pergole bioclimatiche online 

Acquistare una pergola online ti consente di ottenere numerosi vantaggi dal punto di vista economico.

SCOPRI  QUESTE OFFERTE SCELTE PER VOI:

1

NAO - Pergola bioclimatica classica, 4 m x 3 m

2

NAO - Pergola bioclimatica classica, 3,5 m x 3 m

3

NAO - Pergola bioclimatica classica, 6 m x 4 m

4

NAO - Pergolabioclimatica classica, 7 m x 3 m

👉 Scopri gli altri modelli di pergole online disponibili: (CLICCA QUI)

freccia

SE INVECE VUOI UNA PERGOLA BIOCLIMATICA
PERSONALIZZATA NON PERDERE ALTRO TEMPO

preventivo gratuito

OTTIENI FINO A 8 PREVENTIVI (GRATIS)

Compila i campi con i tuoi dati e
con le informazioni richieste!

articoli web soluzioni pubblicitarie
CONDIVIDI SU:
Redazione

Redazione

Mi chiamo Andrea, sono un architetto con la passione per le pergole bioclimatiche. Recentemente ho realizzato questo sito web per farti scoprire come arredare il tuo spazio outdoor, darti tutte le informazioni, i consigli e orientarti nell'acquisto della tua pergola bioclimatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzi pergole bioclimatiche o fai lavori edili?ISCRIVITI ORA